domenica 22 novembre 2020

Inno nazionale della Georgia

Volontari Nazionali della Santa Croce

"VOLONTARI NAZIONALI della Santa Croce" è un gruppo di volontariato che si occupa di assistenza sociale, primo soccorso e protezione civile. VNSC è gruppo  identitario e patriottico, cristiano ecumenico, dipendente legalmente da ACIGEA (che è Ente Nazionale di Assistenza Sociale, Ente Europeo di Promozione Sociale, oltre che associazione culturale internazionale).

Il primo nucleo operativo, è quello milanese e lombardo, coordinato dall'architetto Massimo Sottili e dagli avvocati Victor Jerkunica e Roberto Sforni. Consulente medico è il dott. Luigi Gregoratti, consulente psicologica è la dottoressa Manuela Ponti, consulenti per le situazioni di emergenza e protezione civile sono il prof. Massimo Grecchi ed il Capitano Antonio Imperatore, cappellani (ma anche operativi) sono i nostri Padri Ambrogio e Claudiu. Del gruppo fa attivamente parte anche il principe Ezra Foscari Widmann Rezzonico Tomassini Paternò Leopardi.

Prima attività a sostegno dei bisognosi italiani e stranieri (segnalati dalle diverse comunità ortodosse), in particolare di poveri e malati, anziani soli e famiglie numerose, è la raccolta e distribuzione di alimentari, medicinali, mascherine di sicurezza e disinfettanti, generi di prima necessità, vestiario sia nuovo che usato in buono stato. Ci rivolgiamo ai patrioti cristiani, generosi e solidali: abbiamo sempre bisogno di tutto quanto sopra, arruoliamo e formiamo nuovi volontari (maggiorenni, meglio se automuniti), cerchiamo donazioni e convenzioni con imprese, distributori e commercianti.


Lali Panchulidze 

VOLONTARI NAZIONALI Santa Croce

assistenza sociale Milano Lombardia

Sede: Studio Legale Jerkunica 

Via Lodovico Settala 2/N.1

zona Porta Venezia a Milano

Contatti: acigea@gmail.com 


Donazioni liberali:

CCP ACIGEA - pro VNSC

IT08R0760101600001045247952


https://www.facebook.com/Volontari-Nazionali-110631080517776/

sabato 24 ottobre 2020

AFFARI ITALIANI intervista LALI PANCHULIDZE

 "La bellezza è un valore assoluto che ci eleva a Dio"

Intervista a Mandilosani Lali Panchulidze Aznauri, la moderna amazzone eurasiatica, paladina di una nuova aristocrazia della cultura e dei valori

Intervista  a cura di Carlo Traggia di Baio








Lei è, leggo da internet: patrizia bizantina, nobile del principato di Tao Klarjeti, nobile del regno di Imereti, nobile dell'impero di Trebisonda, nobile del regno di Georgia, contessa dell'impero di tutte le Russie…

La vedo bene informato. Non deve essere affatto un vanto, è semplicemente la storia dei miei antenati, io non ho alcun merito. Cerco solo di portare avanti, insieme a mio zio, il Generale Doni Panchulidze queste tradizioni.

Infatti, lei ha importanti onorificenze cavalleresche e incarichi personali: delegata della Real Casa Bagrationi, vice presidente di Aristocrazia Europea, dirigente della Unione Bizantina e di Russia Imperiale…

Ripeto, discendo da una antica famiglia ortodossa caucasica che ha attraversato i secoli rimanendo sempre fedele alla fede cristiana ed alla dinastia bagratide. Mi sento orgogliosamente eurasiatica e voglio far conoscere a tutto il mondo la storia e l'identità del mio popolo, oltre alla estrema bellezza naturale e paesaggistica della mia patria. Dopotutto, siamo tutti georgiani, non a caso, si parla di razza bianca caucasica, perché i resti del primo uomo sono stati ritrovati nella nostra terra. E la Georgia è anche la patria del vino, di miti e leggende, dagli Argonauti del Vello d’Oro ai Cavalieri Templari Tadzrelebi. Siamo un popolo fiero, dal carattere forte e da un profondo spirito religioso e guerriero, abbiamo sempre combattuto tutte le giuste battaglie, difendendo in armi la nostra libertà e la nostra fede.



Il carattere forte dei georgiani è noto, come del resto il suo, se mi permette…

Noi siamo gente semplice, di montagna, buoni e sinceri, solidali e ospitali con tutti, ma a malfattori, invasori e traditori: tagliamo la testa, in senso metaforico ovviamente… (dice con un sorriso ironico ed uno sguardo di ghiaccio che intimorisce)… E le donne georgiane sono toste almeno come gli uomini, siamo la terra delle mitiche Amazzoni e della Santa Regina Tamara che è stata statista in pace e stratega in guerra. Le nobili georgiane, mandilosani, interponendo il loro tradizionale velo (mandili) usato per andare in chiesa, davanti a due contendenti o gruppi rivali, avevano il potere simbolico riconosciuto e reale di bloccare le ostilità e obbligare alla pace. Siamo fatte così belle e brave, cuciniamo e danziamo bene, sempre sorridenti, ma no scherzate troppo con noi e portateci sempre rispetto.

Va bene, ci mancherebbe, passiamo ad altro. L’associazione Aristocrazia Europea è una fucina di iniziative…

Siamo aristocratici militanti non museali, facciamo veramente cultura e solidarietà, difendiamo i valori ed i principi tradizionali. Abbiamo superato i settecento associati, fra questi oltre un centinaio di personaggi di grande spessore e caratura, una vera aristocrazia dell’intelligenza e del merito. Abbiamo avviato una accademia che organizzerà corsi di formazione e master universitari, un tribunale che verificherà la vera nobiltà, un giornale online e cartaceo, ed una serie di servizi top per i nostri associati: sistemi e servizi di sicurezza, accompagnamento e investigazioni private, corsi di tiro e di autodifesa (con il gruppo RS Consulting di Raffaele Sepe), trasporti speciali (noleggio, compravendita e manutenzione di aerei, elicotteri, droni, barche, auto storiche, sportive e di lusso), compravendita e restauro di dimore storiche, valutazioni e compravendita di pezzi d'arte ed antiquaria, comunicazione integrata per ogni tipo di esigenza (offerta dal Moai Studio di Gianfranco Stefanizzi).

Complimenti, tanta carne sul fuoco. Lei si occupa anche di moda e lusso, PR ed eventi…

Moda e lusso per me vogliono dire innanzitutto cultura e identità, studio approfondito e duro lavoro, per arrivare al massimo della bellezza e della qualità, aristocrazia del buon gusto e del vivere bene. Per questo abbiamo iniziato una collaborazione con Fidenza Village che è un centro di eccellenza del settore, attivo anche culturalmente e bene inserito nel territorio di Parma, ricco di storia e di ricchezza enogastronomica. Vestirsi bene, indossare e portare oggetti di classe fa stare psicologicamente bene, soprattutto le donne ma anche gli uomini. La bellezza è positiva e curativa, oltre ad essere un valore assoluto, persino religioso, perché la ricerca della perfezione, porta sempre in alto, a Dio perfezione assoluta. Ed oramai la moda è accessibile a tutti, soprattutto a Fidenza Village… Invece, purtroppo, con questa emergenza pandemica, esagerata da un terrorismo mediatico politicamente strumentale, il settore delle pubbliche relazioni e degli eventi è in gravissima crisi, con grossi danni alla economia reale, ai lavoratori ed alle loro famiglie. Le attività virtuali e web, per le quali non sono portata, comunque non basteranno mai a sostituire i rapporti umani e le strette di mano.

Alla fine di questa intervista, la contessa Panchulidze si alza di scatto e ci saluta cordialmente, perché deve correre ad una riunione della Unione Ortodossa, UNO (Unione della Comunità Ortodosse, Copte e Orientali in Italia), associazione che da voce istituzionale e culturale ai due milioni di ortodossi presenti in Italia. 


https://www.affaritaliani.it/milano/la-bellezza-un-valore-assoluto-che-ci-eleva-a-dio-701392.html

lunedì 6 luglio 2020

Operazione verità sui Bagrationi in Italia: con i georgiani, la loro storia e identità, non si scherza!

Real Casa Bagrationi di Georgia in Italia...



Solo questi loghi rappresentano la vera TRADIZIONE GEORGIANA in Italia: Fondazione Tradizione Patria Identità, Associazione Culturale Internazionale Cristiana Ecumenica Italia Georgia Eurasia, Delegazione Italiana della Real Casa BAGRATIONI Imereti di Georgia e Confraternita Cavalleresca della Santa Croce di Georgia. Esse fanno capo alla associazione madre ACIGEA, fondata e rappresentata da un gruppo di autentiche nobildonne georgiane, che collaborano sinergicamente con la Santa Chiesa Ortodossa Apostolica di Georgia, e con le autorità istituzionali sia georgiane che italiane.

Il signor Angelo Musa rappresenta solo SAS il Principe David Bagrationi Mukhrani e il signor Fabio Gandolfi, peggio ancora, un finto pretendente, figlio illegittimo della vedova di un vero principe Bagrationi e del suo amante secondo marito.

Basta confrontare le pagine social ed i profili sopracitati per avere una chiara visione della situazione: da una parte veri nobili patrioti georgiani ortodossi (con oltre duecento autorevoli amici e sostenitori italiani) che fanno cultura e beneficenza, dall'altra, invece, ignoranti plebei (non georgiani, non ortodossi e probabilmente nemmeno cristiani) che vendono titoli farlocchi e patacche a poveri sprovveduti in cerca di vanagloria.

Conte Cav. Ing. NIkoloz
dei Principi Vardanisdzev Tavadashvili



SAR il Cristianissimo Gran Principe IRAKLI BAGRATIONI Imereli di Georgia

lunedì 30 marzo 2020

EMERGENZA CORONA VIRUS


CCP ACIGEA - pro SOGIT
IT08R0760101600001045247952

volontariato sociale
protezione civile
primo soccorso